Copyright 1918-2020 Osteria La Grotta dal 1918

LA STORIA

Era il tormentato 1918, in angoli lontani del mondo Rita Hayworth, William Holden e Ingmar Bergman si affacciavano alla vita, nell’aria vagavano echi spenti di una guerra ormai senza rabbia e l’andare spedito dei calici nell’osteria sul colle di Mongardino spingeva indietro i brutti ricordi e guardava avanti, verso giorni di nuova speranza.


Adelmo Negri, il gestore, serviva amici e sconosciuti e ogni tanto, com’è buona regola dei luoghi genuini, avvicinava il proprio bicchiere a quello degli altri per il piccolo scontro dell’ennesimo brindisi.

Appena fuori scorrevano notti di quiete e di silenzio e sole le voci dell’osteria, filtrate dai muri, animavano il borghetto incantato.


Mongardino di Sasso Marconi, a quei tempi, era una piccola terrazza sulla vallata e rappresentava un’importante stazione di sosta per mercanti di bestiame, carrozze e carovane in faticoso trasferimento da Firenze a Modena e viceversa forse perchè proprio lì, a due passi dall’osteria, un antro di tufo, fresco e capace, costituiva un naturale rifugio per i cavalli stremati dal cammino.

Adelmo, allora, aggiunse a quello stop una bottega venditutto, il conforto di un piatto, di un bicchiere e di un saluto e il nome sintetico e suggestivo per il locale di mescita: “La Grotta”.


Nei decenni successivi, l'Osteria si spostò due volte, pur rimanendo sempre sulla sommità del valico di Mongardino, all'incrocio tra Via Mongardino e Via Tignano. Di generazione in generazione, di padre in figlio, la piccola osteria con bottega passò dalle mani di Adelmo a quelle di Aristide e dal 1984 in quelle di Stefano che ancora oggi, insieme alla moglie Mariana e il figlio Filippo, porta avanti questa centenaria tradizione di famiglia.



Osteria La Grotta - Mongardino - 1922

Poco più di un secolo è trascorso da quegli incontri del 1918, ma l'Osteria La Grotta è ancora oggi il fulcro di Mongardino e ritrovo dei numerosi amici che risalgono il colle per gustare prodotti genuini che da sempre contraddistinguono questo piccolo angolo di paradiso.

(placeholder)

Home          La Storia          Menu          Il Bar          Mappa & Contatti

Osteria La Grotta - Mongardino - 1940

Osteria La Grotta - Mongardino - L'antica macelleria, alimentari e osteria nella sua seconda sede, sulla cui facciata ancora oggi potete vedere quello che rimane della vecchia insegna

Osteria La Grotta - Mongardino - In questa cartolina più recente, potete vedere in primo piano sulla destra la prima sede dell'osteria. In fondo, sulla sinistra, una parte della seconda sede dove potete vederne ancora l'insegna (v. sopra). Al centro, esattamente sull'incrocio tra Via Mongardino e Via Tignano al civico 1 di Via Tignano, l'attuale sede, costruita nei primi anni '50

Osteria La Grotta - Mongardino - Aristide Negri